Gabriele e il testosterone a temperatura frigo

Le persone cambiano. Cambiano per il tempo che passa o per le cose che accadono nel corso della vita.  La scelta di Gabriele è dettata da un bisogno: quello di cambiare per essere finalmente libero.ftm-pride-gabriele-zulian

Qual è la domanda più brutta che posso farti?

Ogni domanda è una brutta domanda, se dettata dall’ignoranza e posta con maleducazione.
Ma l’evergreen rimane: “Quindi hai fatto l’Operazione?”ftm-transgender-gabriele

Da cosa sa il testosterone?

Se i miei glutei potessero parlare, direbbero: “Un cocktail di sollievo e libertà. Però smettila di iniettarlo a temperatura frigo.”bassano-fotografia-profili.jpg

 Come gestisci gli attacchi di panico?

Col tempo ho imparato a prevenirli. Il trucco sta nel capire quali pensieri triggerano il panico e fare qualcosa per confutarli.  ftm-trans-gabriele.jpg

Nel mio caso, il trigger è perlopiù il senso di inadeguatezza, quindi quando sento che il mio monologo interiore sta prendendo una brutta piega, respiro a fondo e mi metto a scrivere o dipingere; così mi ricordo che ho talento da vendere e nessun motivo di sentirmi inadeguato.grunge-photography-gabriele-zulian

 Le toilette signore/signori sono discriminatorie?

I bagni separati sono discriminatori nei luoghi dove la gente passa molto tempo, tipo le scuole o gli uffici. Per molte persone trans e non binarie, e soprattutto per chi non ha ancora cominciato il percorso di transizione medica, è frustrante sentirsi obbligati a dover utilizzare un bagno piuttosto che l’altro solo perché non corrispondono appieno a certi canoni di genere.

Per una questione di rispetto, sarebbe il caso di mettere a disposizione di tutti un bagno unisex. gabriele-zulian-art.jpg

Che ritmo ha il cambiamento?

Per me, che sto in mia compagnia 24/7, ha un ritmo infinitesimale, ma gli altri pare che lo percepiscano più nettamente.bassano-fotografia-underground

 La tua tipa ideale?
“Qualcuno che sappia dove ho l’asciugamano”, per citare Douglas Adams.not-binary-profile
 
Grazie a Gabriele Zulian

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...